3 idee originali per una festa 18 anni estiva

La festa dei 18 anni è sicuramente un’occasione speciale che merita non solo di essere festeggiata alla grande con le persone più amate ma anche di essere ricordata con piacere negli anni a venire. Tra le tante idee che si possono avere, quelle proposte in questo articolo sono le più originali e divertenti, adatte ad un pubblico di diciottenni ma anche ai parenti.

Festa a tema Hawaii

Compiere gli anni in estate è molto vantaggioso per quanto riguarda il discorso feste. Infatti questa stagione agevola la voglia di divertimento, si è più liberi dagli impegni lavorativi (e scolastici), solitamente si sta alzati fino a tarda notte e la spensieratezza è all’oridine del giorno. Già con tutte queste premesse, la festa dei 18 anni non può che essere spettacolare ma se poi si aggiunge il tema Hawaii è certamente vincente. Il tema Hawaiano presuppone una location esterna o interna, addobbata riccamente con i fiori. Colore, musica e allegria sono le tre caratteristiche di una festa a tema Hawaii. Innanzitutto è bene ricevere gli ospiti donando loro una collana o ghirlanda hawaiana da mettere al collo e da tenere per tutta la durata della festa (è d’obbligo durante le foto!). Oltre a ciò, dal momento che si tratta di un party a tema, anche l’abbigliamento non deve essere casuale ma perfettamente studiato. Al bando il nero e ci si può (anzi, si deve) sbizzarrirsi con i colori. Per i ragazzi sono ideali le classiche camicette hawaiane a tema floreale e per le ragazze sono consigliate canotte o top in abbinamento a gonnelline di stoffa o paglia. Oltre alla decorazione della location con i fiori (veri e/o finti) si possono spargere sulla tavolata conchiglie di varie forme e dimensioni. Infine, gli ingredienti di una festa a tema Hawaii ben riuscita, oltre ai colori vivaci nell’abbigliamento, nella location e nell’arredamento, deve contare anche su della musica caraibica. Questa particolare melodia è perfetta per i balli sensuali ma anche scatenati! Infine, un barman che prepara cocktail esotici e gustosi conclude una serata davvero indimenticabile.

Festa in spiaggia con schiuma party

La festa in spiaggia con schiuma party è una festa esclusiva a cui qualsiasi diciottenne (ma anche adulto) vorrebbe essere invitato! Si tratta di un vero evento che sarà sulla bocca di tutti gli ospiti dal momento che è un party molto bello e divertente. Organizzare uno schiuma party in spiaggia non è difficilissimo ma bisogna agire almeno un mese prima. Innanzitutto bisogna chiedere l’autorizzazione allo stabilimento balneare e dopodiché contattare la società di noleggio per lo schiuma party. Gli elementi chiave della festa sono: divertimento, una pioggia di schiuma, e tanti balli! Infatti la schiuma viene sparata dagli appositi cannoni spara schiuma, spesso a ritmo di musica grazie alla presenza di un dj alla consolle! La schiuma è completamente atossica e non macchia pelle e vestiti. Ovviamente ad una festa di questo genere bisogna partecipare in costume o comunque con dei vestitini molto leggeri. Una volta che il cannone finisce di sparare la schiuma (solitamente dopo 30 minuti, massimo un’ora e trenta), la festa può continuare con la musica, come se si fosse in una discoteca sulla spiaggia. L’unico accorgimento è quello di predisporre un locale dove gli ospiti e il festeggiato possano cambiarsi d’abito e riporre asciugamano e ciabatte. Ovviamente lo schiuma party rende tutti gli invitati bagnati e umidi, compresi i capelli!! Tuttavia, il divertimento e l’esperienza spettacolare che regala sono impareggiabili. Se la festa con lo schiuma party fa al caso tuo, puoi approfondire l’argomento con questo articolo http://www.schiumapartyroma.it/2020/01/19/schiuma-party-per-festa-18-anni/

Pool party

Il pool party per i diciotto anni altro non è che una festa in piscina. Molto di moda tra i giovani, sicuramente la location è molto bella e di classe. Per questo motivo, si consiglia di arrivare con un abbigliamento elegante perché affianco al locale piscina spesso vengono posizionati i tavoli per il rinfresco e i locali dove si può ballare. Tuttavia, se l’invitato gradisce e se il gestore della piscina da l’autorizzazione la festa a bordo piscina si può trasformare in una vera e propria festa in piscina con tanto di costume e nuotate. In questo caso il divertimento è assicurato ma bisogna chiedere preventivamente se l’acqua è (o può essere) riscaldata nel caso la festa si svolga di sera. Per rendere il pool party perfetto bisogna completare la location, già di per se molto bella, con i giusti accessori. Si possono portare gonfiabili per stare sull’acqua senza bagnarsi eccessivamente: quelli più di moda sono l’unicorno, il fenicottero ma anche il ciambellone. Devono essere presenti i lettini e le luci a bordo piscina (addirittura delle luci galleggianti) per continuare a far festa fino a sera! Infine è fondamentale un’area con la musica, tante casse, luci da discoteca e uno spazio nell’erba abbastanza ampio dove poter ballare. Questa zona deve essere riparata dall’acqua e dagli schizzi. Infine, anche in questo caso, la presenza di un barman è fondamentale.