Stress e caduta dei capelli: quando il connubio diventa esplosivo

caduta_capelli_uomo_800x449

La caduta dei capelli preoccupa tutti. Uomini e donne di tutte le età possono trovarsi, prima o poi, a dover fare i conti con questo problema che non è da sottovalutare. I capelli che cadono, che ci si ritrova sul pettine o sul cuscino, portano anche a un malessere psicologico dato che si tende a pensare di essere meno accettati dalle persone, specialmente da quelle più vicine. Naturalmente, nella maggior parte dei casi, si tratta solo di una paura e di nulla di più. Tuttavia, questo pensiero fa vivere male.

Ecco perché è importante non solo trovare un rimedio all’alopecia, ma anche cercare di capirne le cause. Non esiste solo l’alopecia androgenetica, come spesso si pensa. Sebbene questa sia la causa più frequente di caduta dei capelli, non è l’unica.

Altre cause della caduta dei capelli 

I capelli cadono per vari motivi. Se la caduta non è troppo abbondante, si può pensare a un qualcosa di fisiologico. Il ciclo vitale dei capelli prevede anche la caduta ed è normale che questo avvenga.

In altri casi, la causa della caduta dei capelli potrebbe essere lo stress. Dopo molti studi è stato appurato che tra stress e perdita dei capelli esiste una correlazione molto forte. Questo perché l’alopecia da stress è decisamente più frequente di quanto si possa immaginare.

Il primo consiglio in questo caso è quello di parlare con dei professionisti del settore, come quelli di New Hair Italia, così da individuare la miglior soluzione per risolvere il problema. A differenza di altre tipologie di alopecia, infatti, quella causata dallo stress può essere risolta e i capelli possono tornare a crescere. Basta sapere come comportarsi e cosa fare.

Se ci si domanda perché lo stress incida così tanto sulla qualità dei capelli, al punto tale da farli cadere, si deve sottolineare che gli effetti negativi che ha sul nostro organismo sono molteplici. Tra questi c’è anche un peggioramento delle condizioni dei capelli che, quindi, tendono a indebolirsi, spezzarsi e a cadere.

Bisogna, quindi, tenere lo stress lontano dalla propria vita. Capire quelle che sono le cause che portano a questa situazione è importante. Lo stress psicofisico è deleterio per la salute del nostro organismo e per quella dei capelli. Spesso questo viene causato dallo studio, dal lavoro, da condizioni di vita stressanti. Tutto questo è da evitare.

Per risolvere la situazione è il caso di parlare con degli specialisti e, perché no, prendere degli integratori di energia che aiutino a superare i momenti difficili che si passano quando si lavora o si studia troppo o quando si attraversa un periodo non felice della propria vita. Tenere alto l’umore e il livello d’energia aiuta tutto l’organismo e permette di provare a bloccare la caduta dei capelli che, altrimenti, potrebbe diventare un problema decisamente serio con cui fare i conti.

Naturalmente, se tutto questo non si risolve in questo modo, la soluzione da prendere in considerazione è quella del trapianto di capelli che rimane l’unica definitiva. Esistono, oggi come oggi, tecniche molto avanzate e meno invasive e dolorose che in passato e questo aiuta tutti coloro i quali hanno dei timori.