Tutti pazzi per i cesti di natale aziendali

In che modo la tua azienda può trarre beneficio dalle ceste di Natale? Se non ci hai mai riflettuto sopra, questo, con la fine dell’anno alle porte, è il momento giusto per farlo. Dal canto nostro non ci sono dubbi: un cesto natalizio aziendale è il regalo ideale, sia per i tuoi dipendenti e collaboratori, che per i tuoi clienti. Perché un cesto natalizio, piacerà a tutti. Le opzioni dei gadget proposti dalla tecnologia moderna vanno ben oltre il calendarietto, la penna o l’agenda, ma troppa scelta molte volte finisce solo per generare confusione, e perdite di tempo inutili. Anche perché lo scopo è trovare un dono che possa mettere d’accordo tutti. Natale alla fine è tradizione, e quindi un regalo tradizionale, come le ceste di Natale, come può deludere qualcuno? Ma piuttosto che fidarti di una simile affermazione, vediamo insieme le ragioni che fanno delle ceste natalizie il regalo perfetto per questa occasione.

Conquista il cuore con il sapore

Pensiamo un po’ al valore che ha il periodo natalizio ai nostri occhi. Le prime parole che ci vengono in mente sono bontà, affetto, calore, famiglia, casa e regali. Un dono di Natale che rappresenti questi valori, dunque, non può che essere gradito. Un altro aspetto da non sottovalutare del periodo di Natale, è quello di pausa rigenerativa dai ritmi troppo frenetici della vita moderna. Come la terra aspetta di rinascere dalla fine dell’inverno, così ci ricostruiamo in un momento di pace e riposo. Un regalo quindi che sia troppo connesso al lavoro, per quanto pratico e utile, finirebbe con lo spezzare questa atmosfera e riportare alla mente il pressante richiamo del dovere. Un cesto di natale è un regalo più sommesso, che per mette di celebrare insieme a chi riceve il dono, invece di strapparlo al calore della festa per riportarlo a una più ben grigia realtà.

Un cesto di natale, insomma, è il genere di regalo che trasmette affetto e rispetto senza essere invadente, il tutto colpendo chi riceve il dono con la bontà di prodotti che fanno venire l’acquolina in gola, e diciamocelo chiaramente: Natale o meno, chi è che non ama farsi prendere per la gola?

 Cesti di Natale: un’idea ma non solo

Abbiamo appena appurato che le ceste natalizie soddisfano in pieno il primo requisito del PTO, ovvero quel particolare ramo del marketing che si occupa di studiare la promozione tramite oggetto. Non si tratta di un mero oggetto materiale, ma incarna un’idea, che colpisce dunque chi la riceve su diversi livelli contemporaneamente. E questa è una cosa da non sottovalutare assolutamente: tutti quanti siamo infatti abbastanza abituati a discernere e verificare i messaggi che si appellano alla nostra parte razionale, mentre è molto più sottile il lavoro che viene fatto dalla parte emozionale del marketing. Non sei convinto? Eppure tutti sanno che un prodotto da 199 € sembrerà più appetibile di uno a 200 €. E questo è solo l’esempio più stupido che si può fare al riguardo.

Ma torniamo ai nostri cesti di Natale. L’idea è come la confezione del regalo, e deve essere accompagnata da un contenuto degno dell’involucro, per arrivare veramente a segno. Chi riceve un cestino di Natale dall’altro lato avrà delle aspettative ben precise prima ancora di aprirlo. Ci si aspettano prodotti di qualità, che sappiano unire i gusti noti a qualche leccornia inaspettata che non si trova normalmente sui banchi del supermercato. Perché regalare infatti qualcosa che è alla portata della spesa di tutti i giorni? Questo finirebbe col rendere banale l’intero regalo, facendogli perdere di valore agli occhi di chi lo riceve. Dall’altro lato sappiamo tutti che il panettone artigianale o il pandoro ci devono essere, altrimenti che cesto di Natale sarebbe? Un’azienda specializzata saprà costruire per noi questo delicato equilibrio tra originalità e tradizione, andando ad attingere alle specialità regionali per colorare di più la gamma di sapori all’interno del regalo. Dole e salato, formaggi e dolcetti, cioccolatini e insaccati. Tutti scelti per fare bella figura sulla tavola in una delle cene più importanti dell’anno, e per essere apprezzati nella loro bontà.

 Cesti ripieni di bontà e dove comprarli

Da quanto detto sin ora, è chiaro che la scelta del cesto di Natale ideale, va fatta cercando i prodotti migliori, perché nessuno vuole puntare su un regalo destinato a deludere chi lo riceve. Sarebbe la pubblicità peggiore per il tuo marchio, un errore da principianti che alla fine è davvero facile evitare. Essere in Italia sicuramente ci aiuta, da un lato la nostra tradizione culinaria è sinonimo di eccellenza ed è facile trovare aziende nel settore dei cesti natalizi con decenni di esperienza alle spalle. Dall’altro lato però le nostre aspettative sono mediamente più alte, proprio perché siamo un popolo di buongustai. Questo significa per forza spendere tanto? In realtà no. Un’azienda esperta infatti si preoccuperà di comporre anche i cesti più economici rispettando queste regole che ti abbiamo elencato.

Per finire

Tutto quello che abbiamo detto, dovrebbe aver chiarito al cento per cento perché la tradizionale cesta è il regalo di Natale vincente per un’azienda che vuole far sentire la sua presenza a clienti e collaboratori. CI sono però alcuni piccoli trucchi che non possiamo fare a meno di menzionare: il cestino su misura. Scegli tu cosa mettere all’interno del pacchetto e affidati a un’azienda che ti permette di inserire il tuo logo sulla scatola. Così chi riceverà il dono saprà che sei stato tu a sceglierlo, e mostrerà la qualità della tua azienda di un pacchetto più standard ed impersonale. Senza contare l’aspetto emotivo, ovviamente. Chiunque apprezzerà il pacchetto, quindi non solo il destinatario, ma anche le persone con cui deciderà di dividere il contenuto, ricollegherà poi le sensazioni piacevoli di una sera di festa con il tuo marchio.