Metabolismo lento cause e rimedi

controllo peso

Il metabolismo lento rappresenta un tipo di problematica che risulta essere tutt’altro che semplice da affrontare.
Ecco quali sono le diverse cause che comportano appunto la manifestazione di questo particolare tipo di disturbo.

Saltare i pasti rallenta il metabolismo

Quando si salta un pasto non si sta di certo facendo del bene al proprio organismo: al contrario invece, si sta danneggiando il metabolismo e lo si rende maggiormente lento.
Questo per il semplice fatto che, quando si salta un pasto, si rischia semplicemente di far partire i morsi della fame al proprio corpo.
Ma non solo: il metabolismo si abitua a quelle poche sostanze nutrizionali che vengono ingerite e pertanto lo stesso corpo altro non fa se non assimilare poche sostanze dilazionandole nel tempo, proprio pr evitare che i morsi della fame possano essere patiti.
Si tratta quini di una reazione a catena che non deve essere assolutamente sottovalutata e che, al contrario di quanto si possa immaginare, comporta delle conseguenze assai negative come disturbi ulteriori all’intestino e allo stomaco quando si mangia più del dovuto oppure si aggiunge quel pasto che, per un certo periodo di tempo, è stato rimosso.

Una vita sedentaria rallenta il metabolismo

La vita sedentaria, per quanto possa essere vista come piacevole, è una delle cause che non fa altro se non rallentare il metabolismo.
Questo per il semplice fatto che, l’assenza di attività fisica altro non fa che ridurre il consumo di energie che vengono richiesta dal proprio corpo per poter svolgere determinate attività.
Con una vita troppo sedentaria si rischia infatti di bloccare e limitare al massimo le suddette richieste e di conseguenza sarà impossibile che, il proprio corpo, bruci i grassi e le restanti sostanze che vengono ingerite.
Il metabolismo verrà rallentato in maniera costante nel tempo e quando si inizierà a fare attività fisica, potrebbe accadere che stanchezza e pesantezza possano essere sentite nel momento in cui il proprio corpo viene messo in moto.
Pertanto è consigliato svolgere delle attività fisiche in maniera costante nel tempo, senza che vi possano essere delle complicazioni di ogni tipologia.

Lo stress che si potrebbe provare

I periodi di stress sono una delle cause che altro non fanno se non rallentare il metabolismo.
A dire il vero non è proprio lo stress ad essere la causa diretta, ma bensì che lo conseguenze che derivano da esso.
Occorre mettere in risalto come, spesso, una persona stressata è quella che si alimenta in maniera convulsiva, senza prestare la massima attenzione a quel particolare tipo di cibo che viene mangiato.
Generalmente si parla ovviamente di grande accumulo di cibo dolce, composto da tanti zuccheri, oppure quello ricco di grassi come il cibo fritto: in entrambi i casi, grandi quantità di questi alimenti altro non fanno se non rallentare il lavoro che dovrebbe invece svolgere il metabolismo in maniera corretta.

Come si può accelerare il metabolismo lento?
Pertanto occorre cercare di mettere in risalto come, il metabolismo, viene invece accelerato dall’assunzione di cibo sano che viene facilmente assimilato e che permette appunto di ottenere il miglior tipo di soddisfazione possibile.

L’avanzare degli anni rallenta naturalmente il metabolismo

Un’altra causa che deve essere presa in considerazione riguarda l’avanzamento della propria età.
Occorre mettere in risalto come, il metabolismo durante infanzia, adolescenza e prima giovinezza risulta essere abbastanza veloce.
Sarà possibile notare come, col passare del tempo, questo particolare aspetto del proprio corpo tende ad essere rallentato: lo sviluppo ed ovviamente l’avanzare degli anni giocano un ruolo fondamentale, cosa che non si deve assolutamente sottovalutare.
Dai trent’anni fino ai sessanta, il metabolismo risulta essere maggiormente lento e accade anche che, superata quella soglia massima, il metabolismo subisca un costante procedimento di rallentamento che comporta quindi un aumento del proprio peso corporeo.
A questo problema non si può porre un rimedio sicuro ma, seguendo un’alimentazione sana e praticando attività sportive, sarà possibile ridurre di parecchio il rallentamento del proprio metabolismo che deriva appunto dallo scorrere del tempo e con l’avanzare del tempo.